La squadra di Ancelotti cade fragorosamente al Marassi sotto i colpi di Defrel, autore di una doppietta nel primo tempo, e dell'ex Fabio Quagliarella, che chiude il punteggio con un gol splendido. Le pagelle.

SAMPDORIA

AUDERO 6.5: Si fa trovare pronto nel secondo tempo su una velenosa palla messa a centro area da Ounas.

BERESZYNSKY 7: Partita di grande spinta alla quale aggiunge la palla messa a centro area dalla quale scaturisce il 2-0 e l'assist per il 3-0 di Quagliarella.

TONELLI 6.5: Si fa trovare sempre pronto nelle chiusure e prende anche qualche botta di troppo.

ANDERSEN 6: Riesce ad arginare come si deve Milik.

MURRU 6: Puntuale ed attento sia in fase difensiva che in fase offensiva nel primo tempo, soffre un po' Ounas nella ripresa. (59' SALA 6: Ounas gli avrebbe potuto creare problemi, ma non lo ha fatto).

BARRETO 6.5: Si fa trovare sempre pronto a chiudere ogni spazio nella zona centrale del campo.

LINETTY 6.5: Fanno bene alla squadra i suoi strappi palla al piede per giungere fino alla trequarti partenopea.

EKDAL 6.5: Prima da titolare dopo 3 anni di assenza dall'Italia, smista palloni con la giusta personalità e ne tiene qualcuno di importante nella ripresa. (83' RONALDO VIEIRA SV)

SAPONARA 6.5: Bellissimo l'assist dell'1-0 a Defrel. Poi purtroppo si fa male ed è costretto ad uscire (37' RAMIREZ 5.5: Si fa subito ammonire e non riesce a fornire la stessa qualità e quantità di Saponara).

QUAGLIARELLA 8: L'assist per il 2-0 di Defrel ed il meraviglioso goal (di tacco) del 3-0 a conclusione di una partita di quantità e qualità.

DEFREL 7.5: Un goal da cineteca, un altro da attaccante d'area di rigore. E' stata la sua serata.

NAPOLI

OSPINA 6: Incolpevole sui goal della Sampdoria.

HYSAJ 5.5: Spinge poco e soffre molto le scorribande di Quagliarella dalle sue parti.

KOULIBALY 5.5: Non festeggia nella maniera giusta il prolungamento di contratto fino al 2023.

ALBIOL 5: Si fa scappare spesso Defrel e riesce solo a deviare la conclusione con la quale il francese sigla il 2-0.

MARIO RUI 5: Bereszkynski gli fa girare letteralmente la testa per tutta la partita.

ALLAN 6: L'unico che ci mette la grinta necessaria per superare gli avversari in dribbling e per creare superiorità numerica in mezzo al campo.

DIAWARA 4.5: Letteralmente travolto dagli avversari, fallisce l'occasione di candidarsi come seria alternativa ad Hamsik in mezzo al campo. (71' ROG 5.5: Si fa notare solamente per l'ammonizione che riceve dopo pochi minuti).

ZIELINSKI 5.5: Sempre troppo lontano dalle zone nevralgiche del gioco.

VERDI 5.5: Ci mette impegno, ma non riesce mai a fornire la qualità che gli viene richiesta. (46' MERTENS 6: Dà maggiore vivacità all'attacco rispetto a Verdi ma sbaglia un goal facile facile in chiusura).

MILIK 6: Non viene mai servito come si deve, ma perlomeno tenta sempre di mettersi nella posizione giusta per andare alla conclusione.

INSIGNE 5: Parte bene sfiorando il goal dell'1-0, ma poi si spegne come il resto dei compagni. (46' OUNAS 6.5: Due-tre accelerazioni di grande nota).





Leggi anche:


Cerca in google