È scoccata l’ora di parlare del Parco dell’Orologio (nella foto il grafico). Si tratta di un complesso residenziale composto da una ventina di appartamenti in corso di realizzazione in via della Libertà. Indovinate chi è il progettista? Vi do un aiut [ … ]

Quando leggo quello che scrive e ascolto quello che dice Giuseppe Dell’Aversana mi viene sempre in mente il celebre romanzo “La fattoria degli animali” di George Orwell. I protagonisti, maiali-rivoluzionari, capeggiano la rivolta contro il regime deg [ … ]

Riporto testualmente dal vocabolario Treccani, dimissione: “Il dimettere o il dimettersi da un impiego, da una carica, da un pubblico ufficio”. Ne consegue, già solo dal punto di vista linguistico, che tale carica o ufficio pubblico non può essere es [ … ]

Fermi tutti. Bisogna intervenire subito. Andrea Villano è socialmente e politicamente pericoloso. Urge un Tso (Trattamento sanitario obbligatorio). Allertate il Centro di salute mentale. Dopo aver comunicato nella giornata di ieri a tutte le forze po [ … ]

Qui la cosa si fa seria. E grave. Molto. Moltissimo. Troppo. Basta dire che c’è anche lo zampino di Salvatore Del Prete “Soldinus Magò”, neo consigliere comunale di maggioranza di Orta di Atella. Ieri abbiamo raccontato il retroscena, già di per sé i [ … ]

Imperdibile appuntamento per gli appassionati di teatro. Lunedì 23 luglio andrà in scena la farsa intitolata “Vi ho preso per il culo, ritiro le dimissioni”, scritta e diretta da Giuseppe Dell’Aversana. Lo spettacolo, tutto da ridere, è in cartellone [ … ]

E che cazzo! Che un sindaco chiuda un occhio quando si può va anche bene. Ma far finta di non vedere proprio nulla, in particolare in casa sua, non è accettabile. Anzi è scandaloso. Soprattutto se si tratta di Giuseppe Dell’Aversana. A un paladino, s [ … ]

Finalmente. Seppur faticosamente (troppo) Andrea Villano ha trovato la quadratura del cerchio per la composizione della giunta. Nelle prossime ore, al massimo domattina, il sindaco firmerà i decreti di nomina di quattro assessori. Il quinto sarà indi [ … ]

È domenica. Il mio primo giorno di vacanza. Non mi va di parlare di argomenti troppo impegnativi. Vi racconto una Fabula Atellana. Il protagonista è Gianvin Piccolinus. Di nome e di fatto. Una miseria umana che sfigurerebbe anche davanti a un cumulo [ … ]

Cerca in google