Un calo di affluenza di più di 3,5 punti percentuali rispetto alle comunali del 26 maggio. Questo è il dato emerso alle 12 di oggi nei 17 comuni chiamati a votare per il secondo turno: 14,15% rispetto al 18,19% di due settimane fa, in cui si è votato anche per le europee.
L’affluenza maggiore è stata registrata Castel Baronia, un piccolo paese in provincia di Avellino dove sempre alle 12 avevano votato già il 23,35% degli aventi diritto. Nel comune irpino si è tornati al voto perché le due liste in competizione avevano ottenuto gli stessi voti e non si è quindi potuto rinnovare il consiglio comunale. La maglia nera, invece, se l’è aggiudicata Casoria, ferma al 7,79%, forse anche per i duri scontri degli ultimi giorni di cui si sono resi protagonisti i candidati sindaco, Raffaele Bene e Angela Russo.

Questi i dati di tutti i comuni al voto:

Per la provincia di Caserta

Aversa 14,29%, Capua 16,79%, Casal di Principe 13,92%, Castel Volturno 9,27%.

Per la provincia di Napoli

Bacoli 16,20%, Casavatore 11,76%, Casoria 7,79%, Grumo Navano 13,69%, Nola 20,41%.

Per la provincia di Salerno

Baronissi 18,13%, Capaccio Paestum 20,03%, Pagani 15,35%, Sarno 16,57%, Scafati 12,35%.

Per la provincia di Avellino

Ariano Irpino 17,43%, Avellino 13,84%, Castel Baronia 23,35%.





Leggi anche: