È grave un bimbo di due anni di Città di Castello (Perugia) ricoverato all'ospedale pediatrico Meyer di Firenze per sospetta inalazione di cibo. Il piccolo è stato trasportato dai genitori, originari della provincia di Caserta (vivono da pochi anni in Umbria per lavoro) al Pronto soccorso del suo Comune, dove gli erano state prestate le prime cure ma, viste le gravi condizioni, si è deciso il trasferimento urgente in eliambulanza nel capoluogo toscano.

 





Leggi anche:


Cerca in google