Scene da far west a Bellona, nel Casertano, dove un uomo di 48 anni, Davide Mango, che dice di aver ucciso la moglie, si è affacciato al balcone della sua abitazione e ha iniziato a sparare verso la strada con un fucile; almeno 5 le persone ferite, nessuna in pericolo di vita, tra cui il comandante della stazione dei carabinieri di Vitulazio. L'uomo si è barricato in casa, in via Cafaro. I carabinieri stanno cercando di convincerlo alla resa.

"C'è tuo figlio che ti aspetta nell'ambulanza. Vieni. Hai due pistole e due fucili e noi non possiamo venire da te". Così l'ufficiale del reparto operativo dei carabinieri di Caserta sta cercando di negoziare con il 40enne Davide Mango, oggi che a Bellona ha sparato dal balcone della sua abitazione ferendo alcune persone e si è barricato in casa. L'area dove è in corso il fatto è stata circoscritta da numerose auto dei carabinieri e della polizia. Il gruppo dei carabinieri del reparto operativo che sta negoziando con l'uomo ed ha trovato riparo dietro ad un muretto per evitare di essere colpiti dall'uomo.

 





Leggi anche:


asips

Cerca in google