Il Comune di Villaricca ha deciso di ricorrere a un piano di riequilibrio pluriennale che consente di recuperare gradualmente i disavanzi di bilancio così da fronteggiare, in maniera autonoma, le situazioni di precarietà della gestione economica-amministrativa riferita al quinquennio 2011-2016. "Si tratta di una misura necessaria che intraprendiamo con senso di responsabilità e nell'interesse dei cittadini e di coloro che lavorano per l'ente. Lo faremo con impegno e con la massima collaborazione". Così il sindaco Maria Rosaria Punzo durante la seduta straordinaria del consiglio comunale con all’ordine il ricorso alla procedura di riequilibrio finanziario pluriennale prevista dall'articolo 243 bis del TUEL. "La decisione consentirà di garantire tutti i servizi in essere per i cittadini. Il deficit sarà ridimensionato gradualmente senza far ricorso a nuove tasse per i cittadini" specifica il sindaco.





Leggi anche:


Cerca in google

 

stoccata.jpg

300x250_wellness_new.gif