Un gran bel passo in avanti per la situazione d’emergenza che si è creata ad Aversa per la chiusura del mercato ortofrutticolo lo scorso 11 ottobre. La chiusura era scattata a seguito del blitz dei carabinieri del Nas e del personale Asl. Proteste dei commercianti e invettive dell’opposizione si erano alternate nelle ultime settimane in modo frequente e non sono mancati momenti di tensione. Ed oggi arriva un’importante novità. I revisori dei conti si sono espressi in maniera favorevole per la somma da impegnare per risolvere le criticità del Mof, una cifra che sarà attinta dalle casse comunali. Tale somma infatti era stata lasciata dal commissario per i debiti fuori bilancio e sarà destinata ai lavori necessari per la riapertura della struttura. “Saranno convocate commissione Bilancio e commissione Lavori pubblici e si procederà al consiglio comunale dove verrà ratificato tutto l’iter”. Ha annunciato con soddisfazione il presidente della commissione Lavori pubblici Pasquale Fiorenzano. E ha aggiunto. “Con il parere favorevole dei revisori dei conti sostanzialmente si sblocca poi il percorso che la politica può e deve fare”. Tutto sembra andare per il meglio ormai per restituire il mercato ortofrutticolo alla collettività.

Valentina Piermalese

 

 





Leggi anche: