Caro direttore, in merito alla notizia da lei riportata (leggi, ndr) circa l’acquisto di raffreddatori per gli uffici comunali di Sant’Arpino, mi corre l’obbligo di intervenire al fine di evitare la diffusione di informazioni poco coerenti con il diritto di cronaca. Le sue accuse sono gravi e pertanto ho avviato, d’intesa con il segretario comunale, i dovuti controlli per verificare la correttezza dell’operato del funzionario chiedendo dettagliata relazione scritta allo stesso Buonomo. Nelle more di tale relazione ho già verificato che nessuna fattura è stata pagata alla ditta fornitrice.  Se qualche illecito è stato commesso stai sicuro che verrà sanzionato nel rispetto delle leggi e delle funzioni di ognuno. Voglio però precisare circa il ruolo e le competenze del Sindaco, dei funzionari e dei magistrati. Il sindaco è un organo politico a cui compete dare indirizzi e non ha nessun ruolo gestionale nella macchina amministrativa, inoltre il sindaco non è un magistrato inquirente. Compete solo ed esclusivamente ai funzionari comunali la fase gestionale per concretizzare gli indirizzi generali dettati dal sindaco ed al segretario comunale verificare la correttezza delle procedure adottate dai funzionari. Il sindaco attraverso queste figure amministrative raggiunge gli obiettivi fissati ed ho fiducia nel lavoro dei funzionari e del segretario comunale a cui detto indirizzi generali. Per amore della verità le faccio presente che la sede di segreteria generale di questo comune è vacante, dal 22 luglio e la dottoressa Maria Rosaria Lanzaro, è stata assegnata dalla prefettura a questo ente soltanto a metà agosto. La sua presenza al comune inoltre non è continua in quanto è a “scavalco” con altro comune. Ad ogni buon fine appena avrò la relazione scritta del funzionario le darò ulteriori e più precise notizie per il doveroso diritto di cronaca. Nell’attesa le porgo distinti saluti.

Giuseppe Dell'Aversana
(Sindaco di Sant'Arpino)

NOTA A MARGINE DEL DIRETTORE RESPONSABILE

Diamo atto al sindaco di Sant'Arpino Giuseppe Dell'Aversana dell'attenzione tempestiva prestata all'episodio, a nostro avviso gravissimo, riportato da Campania Notizie. Apprezziamo altresì i toni civili consoni al ruolo istituzionale che ricopre (ci spiace che non sia avvenuta la stessa cosa con colleghi di altre testate). Attendiamo fiduciosi gli sviluppi della vicenda da noi sollevata e cogliamo l'occasione per chiedere al sindaco Dell'Aversana, per quanto di sua competenza, e soprattutto alla segretaria comunale Maria Rosaria Lanzaro (è sua strettissima competenza) di essere altrettanto celeri nel fare chiarezza (nel bene o nel male) su una serie di illeciti e irregolarità riguardanti un altro funzionario comunale, tale Salvatore Compagnone. Al sindaco di Sant'Arpino auguro ogni bene anche a nome della redazione di Campania Notizie.

 





Leggi anche: