“È stata una leggerezza e me ne prendo le responsabilità, in giornata andrò ad autodenunciarmi e vi invierò una copia”. Si è pentito il consigliere 5 Stelle aversano Roberto Romano della guida spericolata dell’ultimo video che aveva condiviso su Facebook e poi cancellato. “L’ho eleminato perché consapevole che fosse un esempio negativo”.

Il consigliere di Aversa in seguito alla denuncia di Campania Notizie si è mostrato dispiaciuto per la gaffe nonché infrazione del codice stradale e ha commentato: “Mi ero fermato a prendere un caffè con un amico e ho dimenticato di rimettere la cintura risalito in macchina. Ero preso dalla denuncia che stavo facendo e mi sono distratto”. Romano si trovava a Mondragone dove ha filmato i rifiuti presenti per commentare la grave emergenza. Nel video aveva messo in luce il suo punto di vista sulla questione rifiuti. “Confermo comunque ciò che ho detto. De Luca scarica le responsabilità alle province e ai comuni in vista della prossima campagna elettorale. C’è una politica scellerata regionale. Il sindaco Golia si è trovato ad affrontare una criticità che non può risolvere da solo su cui non possiamo fare sciacallaggio politico. Continuerò comunque ad essere la sentinella vigile dei miei concittadini”.

Valentina Piermalese





Leggi anche: