“Sono molto onorato di aver ricevuto dal Sindaco Vincenzo Santagata questa delega in Giunta ricca di responsabilità. Tante iniziative sono in cantiere. Lavoriamo in coordinamento con l'intera amministrazione comunale e con i Responsabili delle aree”. Andrea Barbato, Assessore con delega alle Politiche Sociali al Comune di Gricignano di Aversa, ha spiegato alcuni progetti che partiranno nei prossimi mesi. “Nell’ambito delle iniziative a favore delle famiglie e delle persone anziane, si è proposto il soggiorno pendolare presso il Complesso Termale Vescine per la fruizione di cicli di cure termali. Ci sono state già molte adesioni, ma si può ancora fare domanda fino al primo agosto”.

C’è grande entusiasmo e voglia di fare in Barbato che si sono tradotti in una serie di opportunità per i cittadini gricignanesi. “Da settembre partirà un progetto per la prevenzione e la cura del corpo. Ci saranno delle domeniche dedicate allo screening del colon e della mammella e alla ricerca sulla talassemia. Tutto a costo zero per i cittadini. Presto saranno pubblicate sul sito del Comune”. Inoltre qualche giorno fa il neo assessore ha incontrato il Circolo degli anziani con il quale ha progettato le iniziative dei prossimi mesi: “Abbiamo pensato alla figura del nonno civico, una persona che possa essere di aiuto alla viabilità in prossimità delle scuole come ad esempio per accompagnare i bimbi sulle strisce pedonali”. Barbato ha poi annunciato una delle proposte che porterà in consiglio comunale: “Chiederò un regolamento per l’istituzione della figura del garante dei diritti dei diversamente abili”.

Lavoro senza sosta quindi per l’assessore che ha chiari gli obiettivi prioritari: “Bisogna offrire alla popolazione, in tutta la sua stratificazione (anziani, minori e disabili) i migliori mezzi per rendere loro la vita più semplice in un territorio che spesso li ha lasciati soli. Il mio desiderio è quello di rinsaldare il legame tra i soggetti più deboli della società e l’Amministrazione Pubblica per offrire i migliori servizi”. Il consiglio è quello quindi di visitare il sito ufficiale del Comune di Gricignano di Aversa (http://www.comunedigricignano-ce.it/) dove intanto sono disponibili tutte le informazioni per la fruizione delle cure termali e presto verranno pubblicati i prossimi progetti d’interesse per la comunità.

Valentina Piermalese





Leggi anche: