Ormai è cosa fatta. Il Pd esce dal commissariamento durato tre lunghi anni, sotto la gestione del senatore Franco Mirabelli, e sarà affidato a Emiddio Cimmino l'onere di guidare il partito in provincia di Caserta. Già dalla settimana scorsa, tutti i big hanno fatto la quadra intorno a lui con attestati di stima e auguri per un lavoro proficuo. Da Gennaro Oliviero a Stefano Graziano e anche Nicola Caputo. Tutti sono stati concordi sull'opportunità di affidare a Cimmino le sorti dei dem casertani. Manca solo l'ufficialità, che arriverà tramite la votazione che si terrà il prossimo sabato 26 gennaio. Come storicamente accaduto si va verso l'unanimità.

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

300x250_wellness_new.gif