di Mario De Michele

Clamorosa scoperta a Sant’Arpino. Giuseppe Dell’Aversana ha un sosia. Il 12 luglio c’era una persona identica al sindaco, anche lo stesso profilo Facebook (dovrebbe segnalarlo a Zuckerberg) che ha postato l’annuncio delle dimissioni dalla carica di primo cittadino. Il sosia ha scritto (guarda le foto) testualmente: “Cari concittadini, stamani ho protocollato le mie DIMISSIONI… Le motivazioni delle mie dimissioni sono frutto di un logorio fisico e psichico causato da un impegno amministrativo continuo, disinteressato e stressante sui mille problemi del comune. Sono stanchissimo e ho consumato tutta la carica emotiva che tenevo dentro…”. E ancora: “…Amministrare oggi il comune nostro nelle condizioni in cui versa è disumano e fuori da ogni sopportazione fisica e psichica per chi si muove animato da pura passione…Ringrazio assessori e consiglieri che hanno lavorato con me, ringrazio quelli che mi hanno votato, ma non ho più la voglia e la forza per continuare. Stavolta mi fermo! Auguro a chi verrà dopo di me tutto il bene possibile nell'interesse esclusivo di Sant’Arpino”.

Un addio, insomma. Dodici giorni dopo, ieri 24 luglio, “un altro” Giuseppe Dell’Aversana, il sosia, ha postato un nuovo annuncio. Quello del ritiro delle dimissioni. Senza alcun riferimento al “logorio fisico e psichico” e al “consumo della carica emotiva”. Ecco alcuni stralci del post Fb di Giuseppe Dell’Aversana 2 (la vendetta). “Stamani ho consegnato al protocollo del comune la REVOCA delle mie dimissioni dalla carica di sindaco… In questi giorni ho sentito forte l’affetto e la solidarietà di tantissimi cittadini (ma dove? Avrà parlato con dei marziani, ndr) che mi chiedevano di tornare alla guida del comune. Per spirito di servizio nei confronti della mia comunità e forte del sostegno di assessori e consiglieri comunali riprendo questo difficilissimo compito…”. E infine: “…Il cammino amministrativo riprende da dove si era interrotto…”.

Chi è il vero sindaco di Sant’Arpino? Giuseppe Dell’Aversana n.1, quello del post delle dimissioni o Giuseppe Dell’Aversana n. 2, quello che le ha ritirate? Volete la verità? È semplice. L’addio del primo cittadino è stata una pagliacciata da cabaret di quart’ordine. Una “finta” alla Ronaldo. Con doppio passo. Un modo per tenere sotto scacco la sua maggioranza, rivelatasi non all’altezza di governare la città, e per dare un segnale a chi ha intensificato il pressing su alcuni impegni non mantenuti (c’entra qualcosa ad esempio la farmacia?). Fin dall’inizio le sue dimissioni sono state un “falso ideologico”. Basta leggere l’ordinanza che Campania Notizie ha pubblicato, firmata il 18 luglio, per consentire la riapertura dello studio dentistico di una sua parente. O il documento sottoscritto da dimissionario con altri sindaci casertani. Altro che “logorio fisico e psichico”. Altro che POLITICA. Altro che LEGALITÀ. Signor sindaco lei ha dimostrato, per dirla con Pirandello, di essere “uno, nessuno e centomila”. E ha preso in giro i santarpinesi. Gli unici che la sostengono sono i “Guardiani della Galassia”. Per una volta dica la verità. E faccia una cortesia a noi e soprattutto ai suoi concittadini: la smetta con i suoi pipponi moralistici, non se lo può consentire, ha perso la faccia. Senza scuorn!

P.S. Ripropongo per la quinta volta lo stesso post scriptum. In via Pennacchio davanti all’entrata della casa del sindaco Giuseppe Dell’Aversana ci sono ancora delle fioriere in pietra sia sul marciapiede sia addirittura in strada con evidente violazione delle più elementari norme di sicurezza stradale e pedonale. Inoltre sul marciapiede sono posti enormi pali in pietra. La legge prevede che debbano essere coperti da assicurazione. C’è la copertura assicurativa? Egregio Lucio Falace, comandante dei vigili urbani di Sant’Arpino, per caso è in ferie? E lei caro assessore a Viabilità e Sicurezza Giovanni D’Errico “Baci e Abbracci” non vede o finge di non vedere? Mi meraviglio di lei egregio presidente della commissione Trasparenza Imma Quattromani. Quando convoca una seduta per verificare se quello che ho scritto è falso o corrisponde al vero?

 

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

braccialetto 300x250.gif