SALERNO - Salta l’accordo decentrato tra i sindacati e il Comune di Salerno per il rinnovo del contratto per i lavoratori dell’Ente. Ufficiale, dunque, la disdetta per il 2015. «Abbiamo riscontrato un ammanco di 500mila euro sulle figure intermedie», ha spiegato Raffaele Vitale, segretario aziendale della Cisl Fp provinciale, «ma l’amministrazione non ci ha dato spiegazioni in merito. Quindi è sospeso il tavolo delle trattative in merito all’accordo del contratto per il 2015»

 

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

InfoJobs - 300x250_IJIT_blue

Borsa in tempo reale