Un 17enne deceduto, un coetaneo ricoverato in gravissime condizioni in ospedale e un terzo ragazzo ferito non gravemente. È questo il bilancio di un tragico incidente stradale accaduto nella tarda serata di ieri sul raccordo autostradale Salerno-Avellino. Il ragazzo deceduto e anche il coetaneo in fin di vita erano a bordo di un’auto, una Renault Modus insieme ad altre persone e il veicolo mentre usciva da una galleria ha sbandato e si è schiantato, incastrandosi sotto il guardrail. L’urto è stato violentissimo e il minorenne è stato sbalzato all’esterno dell’abitacolo, perdendo la vita dopo aver impattato sull’asfalto.
Agghiacciante la scena per i soccorritori giunti in autostrada che non hanno potuto far altro che costatare il decesso del giovane e coprire il cadavere con un telo. Sul posto si sono precipitati i sanitari del 118 e i volontari delle associazioni di soccorso il Punto di Baronissi e la Solidarietà di Fisciano. I feriti, di cui uno in gravi condizioni sono stati trasportati all’ospedale di Salerno e sono stati ricoverati. Il più grave dei ragazzi è stato ricoverato in prognosi riservata mentre le condizioni di salute dell’altro ferito non sono preoccupanti.

 

 


 





Leggi anche: