I militari del Comando Stazione Carabinieri Forestale di Sarno hanno effettuato una serie di controlli mirati nel comune di Sarno presso autofficine meccaniche ed autolavaggi. In particolare gli stessi, avendo notato un autoarticolato in procinto di essere lavato, si sono fermati presso un autolavaggio sito alla via Sarno - Palma. Si procedeva quindi con gli accertamenti di rito e dalle indagini emergeva che tutta la struttura era totalmente abusiva, inoltre non veniva esibito alcun titolo autorizzativo per l’esercizio dell’attività di autolavaggio. Le indagini effettuate hanno poi rivelato che gli scarichi provenienti dai lavaggi venivano smaltiti illecitamente attraverso un canale di scolo delle acque meteoriche che confluiva direttamente nel Rio Foce, affluente del fiume Sarno. Alla luce di tutti gli illeciti perpetrati e per evitare ulteriori aggravamenti degli stessi, i militari, avvalendosi della collaborazione di personale tecnico del Comune di Sarno e del Parco Regionale del Bacino Idrografico del Fiume Sarno, hanno prontamente sequestrato l’intera area costituita da un capannone di circa 160 mq, un locale adiacente di circa 17 mq, un ulteriore locale di circa 4 mq e provveduto, poi, a deferire il responsabile all’Autorità Giudiziaria.

 

 





Leggi anche:


Cerca in google