Nella serata di ieri, un individuo a volto parzialmente travisato è entrato all’interno di una farmacia del centro di Scafati ove, armato di forbici, ha minacciato il personale presente e si è fatto consegnare la somma contante di svariate centinaia di Euro per poi darsi alla fuga a bordo di un autoveicolo. Sul posto è tempestivamente intervenuta una gazzella della locale Tenenza che ha immediatamente avviato le indagini tese all’identificazione del reo, mentre la contemporanea attivazione del piano antirapina del Reparto Territoriale Carabinieri di Nocera Inferiore ha dispiegato sul territorio numerosi equipaggi che, impiegando sia autoveicoli con livrea di istituto che auto “civetta”, hanno presidiato i punti strategici della rete viaria cittadina. Il presunto rapinatore, uno scafatese 37enne già noto alle Forze di Polizia per analoghi episodi, è stato rintracciato all’esito di ininterrotte ricerche dai Carabinieri della Tenenza di Scafati che, oltre a bloccarlo, sono anche riusciti a recuperare sia l’arma utilizzata, sottoposta a sequestro, che l’intera refurtiva, restituita all’avente diritto. L’uomo è stato così arrestato per rapina aggravata e, su disposizione della Procura della Repubblica di Nocera Inferiore, è stato associato presso la Casa Circondariale di Salerno in attesa di udienza di convalida.

 

 





Leggi anche: