Il cadavere di una donna è stato ritrovato sul litorale di Paestum. La macabra scoperta, sulla battigia della spiaggia di "Torre di Paestum", è stata fatta da alcuni studenti del liceo scientifico "A. Gallotta" di Eboli in visita presso l'Oasi dunale di Paestum. La donna indossava scarpe, pantaloni e un giubbotto.

Si attende l'arrivo del medico legale per un primo esame esterno del cadavere. Sul posto i Carabinieri. Gli studenti erano accompagnati dal biologo agropolese Giuseppe Catuogno e dall'ex consigliere comunale Maurizio Paolillo. Sul posto sono giunti i carabinieri della Compagnia di Agropoli, diretta dal capitano Francesco Manna, per i primi rilievi.

 





Leggi anche:


asips

Cerca in google