Un 59enne già noto alle forze dell’ordine è stato arrestato dai carabinieri della Stazione di Boscoreale per coltivazione e detenzione di stupefacente a fini di spaccio. I militari sono arrivati ad individuare l’abitazione dell’uomo scoprendo che vi aveva ricavato un nascondiglio per l’essiccazione di piante di cannabis. Nello scafo di un gozzo adagiato nelle pertinenze dell’abitazione, inoltre, aveva nascosto piante già essiccate e pronte per il confezionamento. I carabinieri hanno sequestrato piante per complessivi 9 chili e 2,1 kg di marijuana già essiccata. L’arrestato attende il giudizio direttissimo.

 

 





Leggi anche: