Da oggi fino all’11 agosto bisognerà armarsi di pazienza e di qualsiasi mezzo di refrigerio a disposizione: si prevedono temperature massime che saranno superiori ai valori medi stagionali di 5-6 gradi, associate ad un tasso di umidità che, soprattutto nelle ore serali e notturne, supererà anche l'80% e in condizioni di scarsa ventilazione.

La Protezione Civile ha diramato un avviso i comuni della Campania classificati a rischio elevato consultabili sul sito della regione Campania. Sono stati allertati anche i sindaci e gli enti competenti a porre in atto le procedure di propria pertinenza relative alla vigilanza per le fasce fragili della popolazione. Particolare attenzione devono prestare i cardiopatici, gli anziani, i bambini e i soggetti a rischio.

 

 





Leggi anche: