I militari del comando provinciale della guardia di finanza di Napoli, a seguito di un’attenta e mirata attività finalizzata al contrasto dei traffici illeciti di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto un pregiudicato di Nocera Superiore, trovato in possesso di oltre 5 kg di hashish. Più in particolare, i finanzieri della compagnia di Torre Annunziata, nel corso di un’autonoma attività info-investigativa e di controllo del territorio, hanno intercettato un’automobile nei pressi del casello autostradale di “Torre Annunziata Sud”. Nel corso dei preliminari accertamenti documentali di rito nei confronti del conducente, i militari sono stati insospettiti dalla sua ingiustificata insofferenza e dal suo evidente nervosismo. Veniva, pertanto, sottoposta a minuzioso controllo la vettura, al cui interno, opportunamente occultati nel bagagliaio, erano stati nascosti 5 chilogrammi di hashish. La sostanza stupefacente, suddivisa in 50 panetti da 100 grammi ciascuno, era stata appositamente confezionata in involucri di cellophane e, quindi, risultava già pronta per essere rivenduta a pusher, verosimilmente attivi nelle piazze dell’agro nocerino-sarnese. Il carico di droga sequestrato, qualora immesso sul mercato, avrebbe fruttato all’organizzazione oltre 50 mila euro di guadagni. Il conducente, gravato da precedenti specifici, è stato tratto in arresto e condotto presso il carcere di Napoli Poggioreale, a disposizione della locale procura della repubblica.

 

 





Leggi anche:


Cerca in google