Nell'ambito di quotidiana attività di prevenzione generale e di controllo economico del territorio, con particolare attenzione al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, i finanzieri del comando provinciale di Napoli nei giorni scorsi hanno effettuato un intervento un intervento repressivo in una delle piazze di spaccio più fiorenti della città, quella del 'borgo', luogo di ritrovo dei cittadini napoletani, anche giovanissimi, che si estende tra via Foria e corso Garibaldi. In particolare i finanzieri, a seguito di mirati servizi investigativi nei confronti di soggetti dediti all'illecita attività sono riusciti, nonostante la delicatissima zona di intervento, attraverso più operazioni, ad arrestare 4 persone e a denunciarne altre 2 per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale. L'intera operazione ha portato al sequestro complessivo di 1,4kg tra cocaina, hashish e marijuana; 4000 euro in contanti, presumibilmente proventi dell'attività di spaccio e vario materiale utile al confezionamento delle dosi di droga. Compresi alcuni bilancini di precisione.
I 6 responsabili dell'attività (4 uomini e 2 donne) sono tutti di origine napoletana e di età compresa tra i 18 e i 30 anni.

 

 





Leggi anche:


asips

Cerca in google