Due giovani - che hanno di poco compiuto 21 anni - sono stati arrestati con l'accusa di tentato omicidio di due ragazzi colpiti con numerose coltellate nella notte del 7 gennaio scorso - con serio pericolo di vita per uno dei due - nella zona della movida dei 'baretti' di Chiaia, a Napoli.

Un terzo giovane è stato destinatario della misura cautelare dell'obbligo di presentazione quotidiano alla polizia giudiziaria per il reato di favoreggiamento personale. Gli agenti del commissariato di Polizia di San Ferdinando hanno eseguito l'ordinanza al termine di indagini dirette e coordinate dalla settima sezione della Procura di Napoli. Gli agenti hanno lavorato utilizzando le immagini tratte dalle telecamere di sicurezza dei locali commerciali nella zona. Le vittime dell'aggressione avevano 19 e 18 anni.

 





Leggi anche:


Cerca in google