Un autista dell'Anm (Azienda Napoletana Mobilità) è stato colpito da un sasso alla tempia, lanciato da sconosciuti, mentre era fermo con il suo bus nel Rione De Gasperi, nel quartiere Ponticelli di Napoli. L'uomo, 47 anni, era alla guida del 158, linea che collega Portici a Cercola, passando per Ponticelli. É stato trasportato nella vicina struttura sanitaria Villa Betania dove i sanitari lo hanno sottoposto a una Tac. Lì resterà per circa 12 ore, sotto osservazione. "Il fenomeno delle sassaiole continua a mettere a rischio la sicurezza dell'esercizio e l'incolumità di lavoratori e passeggeri, invochiamo misure di emergenza", dice Adolfo Vallini, del sindacato Usb.





Leggi anche: